Strani fatti di cronaca a Cerignola
Strani fatti di cronaca a Cerignola
Cronaca

Cerignola, due strani fatti di cronaca in 24 ore.

Un individuo a volto coperto si intrufola nel Mercadante e tenta di rubare gli effetti personali del foyer - due donne aggrediscono una nota avvocatessa e la minacciano di morte.

Due strani fatti di cronaca accadono a Cerignola nelle ultime 24 ore, due avvenimenti che oltre a lasciare l'amaro in bocca creano un momento di sconforto tra i cittadini, i professionisti del settore, le associazioni culturali della città.

Ieri sera, al Teatro Comunale "S. Mercadante", il saggio di danza dell'Accademia di Danza e Spettacolo "Scarpette Rosa" . Un momento artistico che porta un elevatissimo numero di spettatori al teatro, un momento in cui le danzatrici dell'Accademia Scarpette Rosa mettono in mostra le tecniche, la bravura, la passione coltivata durante un intero anno di sacrifici e intenso studio. Il fatto strano, un individuo a volto coperto si intrufola in platea e tenta di rubare gli effetti personali del foyer. Immediatamente scoperto si da alla fuga, non porta via nulla ma semina panico tra i presenti.

Immediata la solidarietà del Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali e del Lavoro Rino Pezzano che dichiara:
"Esprimo tutta la mia solidarietà a Maria Rosa Carretta e all'intero staff dell'Accademia di Danza " Scarpette Rosa", alle famiglie degli allievi presenti, e mi auguro che l'autore dell'ignobile atto venga individuato subito e consegnato alla giustizia".

Intanto nella mattinata di oggi, in Vico del Salento, due donne aggrediscono una nota avvocatessa e la minacciano di morte.
Immediatamente dopo i sanitario del 118 soccorrono la vittima trasportandola all' Ospedale "Tatarella" con evidenti graffi sul volto
Si scatena sul web Luigi Leo, candidato alla presidenza dell'Ordine degli Avvocati di Foggia il quale scrive:

"Non è possibile esercitare la professione di avvocato ed essere minacciati di morte, aggrediti in strada, subire lesioni fisiche, finire in ospedale. Ogni vicinanza e solidarietà alla egregia collega Maria Pia Bonavita. Nessuno tocchi gli avvocati. Saremo sempre e attivamente vigili e al fianco di qualsiasi collega subisca abusi e soprusi, gratuiti, illeciti. Forza Maria Pia, non sei sola".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Aria irrespirabile a Stornara Aria irrespirabile a Stornara Causa il maxi incendio divampato in via lavello. La dura repplica dell’Assessore Grandone
Pallavolo Cerignola, al via domani la stagione delle pantere di mister Castellaneta Pallavolo Cerignola, al via domani la stagione delle pantere di mister Castellaneta Sfida storica al PalaFamila contro l'Amatori Volley Bari
Ennesima centrale di pezzi di ricambio a Cerignola Ennesima centrale di pezzi di ricambio a Cerignola Pezzi di ricambio di auto e moto per un valore di 400 mila euro sequestrati a Cerignola dalla Polizia di Stato. Denunciato pregiudicato
Audace Cerignola, Lorenzo Longo: «Non meritiamo gli attuali punti in classifica, a Sorrento per vincere» Audace Cerignola, Lorenzo Longo: «Non meritiamo gli attuali punti in classifica, a Sorrento per vincere» Il commento del centrocampista gialloblù ai nostri microfoni
Oggi a Orta Nova i funerali della famiglia Curcelli Oggi a Orta Nova i funerali della famiglia Curcelli Il Sindaco di Orta Nova Mimmo Lasorsa ha annunciato il lutto cittadino
Fiaccolata nel ricordo degli agenti Demenego e Rotta Fiaccolata nel ricordo degli agenti Demenego e Rotta fortemente voluta ed organizzata dalle Organizzazioni Sindacali di Polizia della Provincia di Foggia
Le dichiarazioni del Direttore Generale Vito Piazzolla Le dichiarazioni del Direttore Generale Vito Piazzolla Le dichiarazioni del Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla In riferimento alle notizie di cronaca apparse sui mezzi di informazione
I motivi degli arresti di Angelo e Napoleone Cera I motivi degli arresti di Angelo e Napoleone Cera Tentata concussione, corruzione e induzione indebita anche se il GIP ritiene non ci siano prove a sufficienza
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.