D.D.A. di Bari e i Carabinieri di Foggia disarticolano il clan
D.D.A. di Bari e i Carabinieri di Foggia disarticolano il clan "Carbone - Gallone"
Cronaca

Faida di Trinitapoli: La D.D.A. di Bari e i Carabinieri di Foggia disarticolano il clan "Carbone - Gallone" che si preparava a nuovi omicidi -VIDEO-

Alle prime ore di oggi, a Trinitapoli, Trani e Milano i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Foggia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di otto elementi di spicco dell’organizzazione criminale "Carbone-Gallone"

Alle prime ore di oggi, a Trinitapoli, Trani e Milano i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Foggia hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Bari su richiesta della Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di otto elementi di spicco dell'organizzazione criminale "Carbone-Gallone", ritenuti responsabili dei reati di detenzione e porto illegale di numerose armi da fuoco, che secondo le risultanze investigative erano destinate ad essere utilizzate contro esponenti delle fazioni "Miccoli-De Rosa" e "Valerio-Visaggio" che si contendono, in contrapposizione al gruppo "Carbone-Gallone" il controllo del territorio quanto al compimento delle attività illecite nei comuni di Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia. In esecuzione di tale ordinanza sono stati arrestati e tradotti in carcere:
  • GALLONE Giuseppe, nato a Trinitapoli il 31.08.1976, già censurato per numerosi delitti anche in materia di armi
  • CARBONE Vincenzo, nato a Barletta il 15.10.1982
  • DEL NEGRO Ruggiero, nato a Trinitapoli il 14.10.1975
  • GALLONE Cosimo Damiano, nato a Canosa di Puglia il 13.03.1980
  • PIAZZOLLA Raffaele, nato a Canosa di Puglia 26.03.1979
  • RESTA Armando, nato a Trani il 29.09.1971
  • SEBASTIANI Emanuele, nato a Catania il 4.02.1978;
  • SISTO Giuseppe, nato Trinitapoli il 17.04.1975.
Per tutti gli indagati è stata riconosciuta l'aggravante del metodo mafioso e della finalità di agevolare attraverso l'utilizzo delle armi la compagine di stampo mafioso riconducibile a Gallone Giuseppe il cui intento, quale emerge dalle indagini, era quello di scatenare una faida con gli altri gruppi criminali attraverso il compimento di numerosi omicidi: "questo ci serve per far capire che la guerra è tra loro e loro.... è morto uno a Trinitapoli, ora muore uno a San Ferdinando, e noi poi subito dopo un altro a Trinitapoli, di quelli che ci interessa a noi, e quelli dicono che la guerra è tra di loro".
L'intento degli indagati, che pianificavano mirate azioni di fuoco in numerosi comuni pugliesi, non giungeva alle estreme conseguenze solo grazie ai pressanti controlli del territorio organizzati, in accordo con la Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, dai Carabinieri di Foggia e dai Comandi di Cerignola, Trani e Bisceglie. L'eccezionale attività di controllo delle forze dell'ordine ha consentito infatti di vanificare le numerose missioni di morte organizzate dagli indagati, così riaffermando la presenza dello Stato e interrompendo la lunga scia di sangue che ha tragicamente caratterizzato gli anni più recenti.

LE "TAPPE" DELLA FAIDA DI TRINITAPOLI:
DATALOCALITÀFATTOVITTIME
03.10.2003TRINITAPOLITENTATO OMICIDIOCARBONE COSIMO DAMIANO
30.09.2004TRINITAPOLIOMICIDIOSARACINO SAVINO
TENTATO OMICIDIOMICCOLI MICHELE
28.01.2008SAN FERDINANDO DI PUGLIAOMICIDIOVALERIO BIAGIO
04.02.2008TRINITAPOLITENTATO OMICIDIOMICCOLI MICHELE
21.02.2008TRINITAPOLITENTATO OMICIDIOMICCOLI MICHELE
MICCOLI RAFFAELE
25.02.2008TRINITAPOLITENTATO OMICIDIOMICCOLI MICHELE
SARCINA LUCA
10.05.2014TRINITAPOLITENTATO OMICIDIOBUONAROTA MICHELE
STRANIERE MICHELE
27.05.2014TRINITAPOLIOMICIDIOCARBONE ANTONIO
12.01.2015TRINITAPOLIOMICIDIOBENEDETTI SAVINO
21.07.2018SAN FERDINANDO DI PUGLIAOMICIDIOVALERIO GIUSEPPE
20.01.2019TRINITAPOLIOMICIDIODE ROSA PIETRO
14.04.2019TRINITAPOLIOMICIDIOCARBONE COSIMO DAMIANO
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
X edizione della “Fiera del libro” Cerignola , la seconda giornata X edizione della “Fiera del libro” Cerignola , la seconda giornata Successone nella prima giornata, elevato il numero di visitatori. Laseconda giornata è ricca di eventi. Il Programma
Incidente S.P. 143, guida in stato di ebbrezza per uno dei conducenti Incidente S.P. 143, guida in stato di ebbrezza per uno dei conducenti Il conducente della Fiat Punto si poneva alla guida del veicolo in stato di ebbrezza, gli è stata revocata la patente
Al via a Cerignola la X edizione della Fiera del Libro Al via a Cerignola la X edizione della Fiera del Libro A partire da questa mattina presso lo storico Palazzo Fornari in Piano San rocco la prima giornata del ricchissimo evento. Il programma della giornata
La Città di Cerignola nelle relationes ad limina dei suoi Vescovi, la mostra continua in Cattedrale La Città di Cerignola nelle relationes ad limina dei suoi Vescovi, la mostra continua in Cattedrale La mostra “La Città di Cerignola nelle relationes ad limina dei suoi Vescovi (1821-1921)” continua, da sabato 21 settembre, tra le navate della Cattedrale
Regionali Puglia 2020, alle primarie si candida la Gentile Regionali Puglia 2020, alle primarie si candida la Gentile L’ex europarlamentare Elena Gentile si candida alle primarie contro Michele Emiliano
Frecciargento 700 linea Adriatica,  fermate anche a Foggia Frecciargento 700 linea Adriatica, fermate anche a Foggia Fra i servizi a bordo la carrozza FRECCIABistrò, il welcome drink in Business e Premium, il portale Frecce con film, cartoni animati, il Wi-Fi Fast
“Perché è normale essere speciali”, conferenza stampa di presentazione “Perché è normale essere speciali”, conferenza stampa di presentazione La 4^ edizione sarà presentata in conferenza stampa martedì 24 settembre alle ore 17.00 nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana a Foggia
Orta Nova passata al setaccio dai Carabinieri Orta Nova passata al setaccio dai Carabinieri Un arresto per stupefacente e vari mezzi rubati rinvenuti
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.