dunkirk trailer image harry styles
dunkirk trailer image harry styles
L'ho visto..Al Cinema

Nolan racconta la guerra nel suo “Dunkirk”

Il film narra dell’evacuazione di migliaia di soldati inglesi nel ‘40

Non aspettatevi i viaggi nello spazio-tempo di Interstellar, i sogni su più livelli di Inception o i vuoti di memoria di Memento: Dunkirk, l'ultima fatica cinematografica di Christopher Nolan, è un lavoro assolutamente inedito nella filmografia del regista britannico. Il titolo della pellicola fa riferimento a Dunkerque, località francese a 10 km dal confine con il Belgio da cui, nella primavera del 1940, in piena Seconda Guerra Mondiale, fu condotta una spettacolare quanto rischiosa operazione di evacuazione di migliaia di soldati inglesi, circondati dalla minaccia tedesca.

Molo, mare, cielo: la storia è portata avanti seguendo tre linee narrative, a cui si associano archi temporali differenti (rispettivamente, una settimana, un giorno e un'ora). Una caratteristica innovativa del film è la presenza-assenza del nemico: i soldati tedeschi "si sentono", ma non si vedono. La musica del fido Hans Zimmer scandisce il ritmo delle sequenze; i dialoghi lasciano spesso spazio al sonoro; impressiona favorevolmente il realismo dell'incredibile manovra di evacuazione nella Manica. Winston Churchill vuole recuperare trentamila soldati. Ma questi si chiedono se, in caso di buona riuscita dell'operazione, verranno accolti come eroi o vigliacchi.

Con un cast corale di cui fanno parte, tra gli altri, Fionn Whitehead, Tom Hardy e l'idolo delle teenager Harry Styles, oltre all'assenza fisica dell'antagonista, è difficile (se non impossibile) individuare un protagonista centrale. Il tempo, variabile notoriamente impazzita nella filmografia nolaniana, scorre a tre velocità differenti, contribuendo ad avvicinare e ad allontanare volutamente il pericolo di un bombardamento. La mano di Nolan si vede tutta: cambiano le prospettive, mutano le percezioni, ma tutti i personaggi vivono gli identici drammi della guerra. La terraferma gradualmente diventa sempre più vicina, ma il nemico incombe, pronto a colpire.

Con questa pellicola, già ampiamente lodata dalla critica, Nolan si conferma regista poliedrico e di spessore. Convincente e impeccabile, un film assolutamente da vedere. Giusto attendersi diverse candidature ai prossimi Oscar.
  • cinema
  • seconda guerra mondiale
Altri contenuti a tema
Wonder, emoziona il film sulla diversità Wonder, emoziona il film sulla diversità Nell’adattamento del bestseller di R.J.Palacio anche Owen Wilson e Julia Roberts
Una doppia verità, thriller con Keanu Reeves Una doppia verità, thriller con Keanu Reeves Il protagonista di Matrix nei panni di un avvocato alle prese con un caso oscuro
ONE PIECE GOLD, l’anime di Oda campione di incassi ONE PIECE GOLD, l’anime di Oda campione di incassi Straordinario successo per “One Piece Gold: il film”, tredicesimo lungometraggio ispirato dal famosissimo manga One Piece di Eiichirō Oda
Arrival, si può comunicare con gli alieni? Arrival, si può comunicare con gli alieni? Il film con protagonista Amy Adams è candidato a otto statuette
Collateral Beauty, cosa si nasconde dietro i drammi della vita Collateral Beauty, cosa si nasconde dietro i drammi della vita Il film commuove ma allo stesso tempo lascia alcune perplessità
Sully, binomio vincente fra Clint Eastwood e Tom Hanks Sully, binomio vincente fra Clint Eastwood e Tom Hanks Il film narra l'incredibile vicenda di cronaca dell'ammaraggio sul fiume Hudson
Foggia Film Festival, chi vuole essere giudice popolare? Foggia Film Festival, chi vuole essere giudice popolare? La kermesse si terrà a Foggia dal 20 al 26 novembre 2016 presso l’Auditorium Santa Chiara
Non è una rete per timidi Non è una rete per timidi L'intimità in piazza web, ma in fondo a chi importa?
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.