Elena del Montenegro
Elena del Montenegro
#Coriandoli, curiosità, aneddoti e mirabilia

Le nozze coi fichi secchi

Il 27 Settembre 1896 sulle pagine de Il Mattino di Napoli apparve un articolo a firma di Tartarin intitolato, appunto, "Le nozze coi fichi secchi".

Se questa espressione è diventata d'uso comune, ad indicare un modo di realizzare qualcosa in eccessiva economia o senza averne i mezzi, lo dobbiamo a quella malalingua di Edoardo Scarfoglio, giornalista abruzzese sapido e corrosivo, impenitente donnaiolo e amico fraterno di Gabriele d'Annunzio.

Il 27 Settembre 1896 sulle pagine de Il Mattino di Napoli (il glorioso giornale da lui fondato insieme alla moglie Matilde Serao) apparve un articolo a firma di Tartarin (pseudonimo di Scarfoglio stesso) intitolato, appunto, "Le nozze coi fichi secchi" e riferito al matrimonio che si sarebbe celebrato il mese successivo tra l'erede al trono Vittorio Emanuele di Savoia e la principessa Elena del Montenegro.

Fichi secchi con allusione al piccolo regno di provenienza della sposa, famoso proprio per la coltivazione ed essiccazione dei polposi frutti, ma anche alle non certo opulente finanze e al non eccelso pedigree (se paragonato ad altre dinastie) del regno montenegrino.

Il giorno del matrimonio la bella Elena (che aveva studiato a Pietroburgo, parlava 5 lingue e sapeva, eccome, conversar di politica e poesia) conquistò tutti, avvolta com'era da quello splendido velo in pizzo di Burano innervato di fili d'argento che formavano centinaia di margherite. Un gentile dono della suocera, Sua Maestà la Regina Margherita di Savoia.

E pazienza se un'altra Elena (d'Orléans, cugina acquisita dello sposo) la bollava con aristocratico sussiego "la pastora"!
La bella, formosa, altissima (m. 1,80) montenegrina sarà moglie devota e innamorata del pur bassino (m. 1,54) futuro Re d'Italia.

Curtatone (lui) e Montanara (lei), come malignamente furono ribattezzati (i cui nomi facevano riferimento sì alle due celebri battaglie della I Guerra d'Indipendenza, ma alludevano alla bassa statura dello sposo e all'origine montenegrina della sposa) vissero felici e contenti.
A dispetto di tutti. Scarfoglio e fichi secchi compresi.
1 fotoElena del Montenegro
ELENA DEL MONTENEGRO
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola - le interviste di Francesco Zagaria a Ciro Foggia e Nicola Loiodice -VIDEO- Audace Cerignola - le interviste di Francesco Zagaria a Ciro Foggia e Nicola Loiodice -VIDEO- l'Addetto Stampa dell'Audace Cerignola intervista gli i calciatori dell'Audace Ciro Foggia e Nicola Loiodice.
Sindaco Metta: La mafia… in Villa Comunale. Sindaco Metta: La mafia… in Villa Comunale. Il 3 novembre, prima che arrivi la nota prefettizia, gli uffici comunali contestano le inadempienze contrattuali. Avviano il procedimento di rescissione del contratto. Prima, prima, prima di ogni interdittiva… altro che infiltrati.
Cerignola: Ricettazione di automezzi rubati. Arrestato il proprietario di una'autodemolizione. Cerignola: Ricettazione di automezzi rubati. Arrestato il proprietario di una'autodemolizione. Usava la propria attività di autodemolizione per ricettare mezzi rubati. Arrestato il titolare e sequestrata l'intera area.
Cerignola: arrestato cittadino ghanese, non si ferma all'alt dei Carabinieri fuggendo ad alta velocità. Cerignola: arrestato cittadino ghanese, non si ferma all'alt dei Carabinieri fuggendo ad alta velocità. Senza patente non si ferma all'alt dei Carabinieri fuggendo ad alta velocità. Arrestato un cittadino ghanese.
Bk Club Cerignola, il CUS Foggia atteso al PalaDileo per l'ultima della prima fase Bk Club Cerignola, il CUS Foggia atteso al PalaDileo per l'ultima della prima fase Ultima fatica interna della prima fase per il quintetto gialloblù
"Con tutto l'amore che ho" - Il libro di Padre Andrea Trielli presentato a Palazzo Fornari dall'ass. "OltreBabele". "Con tutto l'amore che ho" - Il libro di Padre Andrea Trielli presentato a Palazzo Fornari dall'ass. "OltreBabele". Il 23 febbraio 2019  alle ore 19:00, presso la storica location di Palazzo Fornari, l’Associazione Culturale “Oltrebabele”, in collaborazione con l’Associazione “Le Fosse Granarie”, presenta il nuovo  libro di Padre Andrea Tirelli.
Altro duro colpo dello Stato alla criminalità organizzata viestana -VIDEO- Altro duro colpo dello Stato alla criminalità organizzata viestana -VIDEO- Sequestrati beni per 700.000 euro, in applicazione del Codice Antimafia, a Marco Raduano
Presentazione del Libro "Pinuccio Tatarella: passione e intelligenza al servizio dell'Italia" Presentazione del Libro "Pinuccio Tatarella: passione e intelligenza al servizio dell'Italia" In occasione del Ventennale della scomparsa di Pinuccio Tatarella, venerdì 15 febbraio, alle ore 18.30, si svolgerà a Bari nella suggestiva cornice di Villa Romanazzi Carducci la 1^ presentazione del libro "Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell'Italia" (ed. Regnani-Giubilei)
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.